La Fortezza ritrovata

Fortezza di Castelfranco
   

Inaugurazione Fortezza di Castelfranco 9 dicembre 2017

Dopo un lungo periodo di restauri e allestimenti, Castelfranco è finalmente restituito alla città!
Una giornata di festa per inaugurare la nuova gestione e l’apertura al pubblico della Fortezza di Castelfranco, con i percorsi multimediali, la mostra “Le meraviglie del gioco dell’oca”, l’esposizione dei Presepi Liguri dell’inizio del XIX secolo, l’inaugurazione del Bar Ristorante “La Fortezza”, visite guidate, musica dal vivo e un rinfresco per tutti i partecipanti!
VI ASPETTIAMO!
Ingresso Libero.
www.fortezzadicastelfranco.com
Per il periodo dicembre 2017 – novembre 2018 è previsto l’allestimento delle seguenti mostre, tutte a ingresso libero:

- LE MERAVIGLIE DEL GIOCO DELL’OCA. (Sabato 9 DICEMBRE – 7 GENNAIO 2018)
Una straordinaria collezione di affascinanti tabelloni del “Gioco dell’Oca” originali dei primi decenni del novecento, vere e proprie opere d’arte grafica e specchio della società dell’epoca.

- L’ARTE DEL PRESEPE STORICO GENOVESE. (Sabato 9 DICEMBRE – 7 GENNAIO 2018)
In mostra alcuni rarissimi presepi liguri di inizio ottocento, provenienti da una collezione privata.

- DEPOSITI. IMMAGINI DAI MUSEI ITALIANI. (Martedì 7 – Giovedì 23 AGOSTO)
Una mostra sul lavoro fotografico condotto da Marco Lanza nei depositi delle istituzioni museali italiane, già esposta con enorme successo in molte città tra cui Firenze, Bologna, Milano e Budapest e che, grazie alla qualità estetica delle immagini, riporta in vita eccezionali reperti e testimonianze della vicenda culturale comune, spesso nascosti al pubblico.

- LA FORTEZZA ILLUSTRATA. Disegni e illustrazioni di Massimo Fenati e Sergio Olivotti.
(Sabato 30 MARZO – Giovedì 26 APRILE)
MASSIMO FENATI architetto genovese, vive a a Londra dove ha cominciato la carriera di product designer per poi passare all’illustrazione. Nel 2006 è uscito in Gran Bretagna il primo libro della fortunata serie di Gus & Waldo, tradotto e pubblicato in tutto il modo. Oltre a vignette e grafica di vario genere, attualmente realizza sigle televisive per BBC, Sky e Channel 4. Con il suo primo cortometraggio di Gus & Waldo ha vinto premi a diversi festival cinematografici internazionali
SERGIO OLIVOTTI è architetto, grafico, illustratore. Già docente a contratto del Politecnico di Milano dal 2006 al 2011, concentra la sua ricerca creativa al campo della didattica e dell’editoria per l’infanzia. Il suo immaginifico è costituito da ambientazioni e personaggi onirici, assurdi ed ironici. Le sue opere hanno ricevuto numerosi riconoscimenti internazionali.

- ILLUSIONI
(Data da definire)
Le distorsioni percettive dell’immagine. Si tratta di 27 pannelli per illustrare alcune fra le più affascinanti forme di illusioni ottiche. In giorni da definirsi, sarà possibile prenotare la visita guidata alla mostra, accompagnati da un esperto in neuropsicologia che illustrerà quali sono i meccanismi che agiscono nella distorsione della visione.

- CIAO AMORE, CIAO. LUIGI TENCO 1967
(Data da definire)
Per celebrare il 50° anniversario, appena trascorso, della morte del cantautore, un’esposizione di dischi, giornali, cimeli, immagini e documenti, per celebrare il mistero e l’arte di uno dei più grandi protagonisti della musica italiana.