ArenzanoArenzanoArenzano
   

Sabato 9 e domenica 10 settembre Arenzano sarà capitale degli sport d’acqua: il festival Marea porta un mare di sport, musica e divertimento nella cittadina ponentina, che saluta la bella stagione con una kermesse dedicata proprio all'acqua e al tempo libero.

Sabato 9 settembre sulla spiaggia del porto ci sarà uno spazio dedicato all’apnea, con introduzione pratica e teorica sulle tecniche di compensazione e di respirazione dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19. Verrà anche allestito lo spazio surf & kayak con introduzione pratica e teorica al sup, lo sport marino del momento, con prove in acqua. Inoltre introduzione al surf da onda, principi base e prove di remata e approfondimento sul surfare con lo skimboard, con tecniche da provare in acqua.

Proprio nella giornata di sabato si tiene inoltre la regata Mare e Monti, sul lungomare Olanda di Arenzano a partire dalle 11. La sera, dalle 19 alle 23, ci sarà un simulatore di navigazione a vela.

Altre iniziative si terranno invece al campo di pallanuoto del porto, con prove di tiro libero aperto a tutti e un triangolare di pallanuoto: il torneo, dalle 18.30 alle 20, vedrà in acqua le squadre Rari Nantes Arenzano, Medusa Team Rensen e Piedi Neri Savona, con la cronaca goliardica a cura del poeta contemporaneo Alessio Roveta. La premiazione del torneo si terrà alle 20 sulla spiaggia del porto, e a seguire festa fino all’1: cocktails e musica a piedi nudi, a cura del Noob’s lounge bar; naturalmente cibo, con acciughe del pescatore, pizze giganti e specialità al pesto; spettacolo live di Enea nell’armadio band e dj set di Maurizio Bitto e Nicola Basile, il tutto all’insegna di palle di fuoco e musica da campioni.

Domenica 10 settembre proseguiranno le occasioni per le prove di tiro al campo di pallanuoto per tutto il giorno e per le dimostrazioni pratiche di sport d'acqua alla spiaggia del porto. La giornata si chiude intorno alle 13 con le prove di surf, kayak e apnea.