SavonaSavonaMuseo d'arte di Palazzo Gavotti
Museo d'arte di Palazzo Gavotti
   

Da venerdì 21 luglio a domenica 6 agosto il Museo d’Arte di palazzo Gavotti a Savona rende omaggio alla scrittrice, artista e intellettuale Milena Milani, savonese, nel centenario della sua nascita.

La mostra raccoglie le parole dell’artista, da paladina dell'emancipazione femminile, scrittrice, poetessa e opinionista quale è stata, in due percorsi: nell’esposizione Parole dipinte sono presenti alcune opere ceramiche, piatti e giare, da lei realizzate presso le Ceramiche San Giorgio, che riportano dipinte le parole chiave della sua poetica. Il secondo percorso della mostra, Parole scritte, vedrà invece esposte anche edizioni originali dei libri dell’autrice con modalità multimediali: le citazioni tratte dai suoi scritti vengono proiettate sulle pareti, anche con l’accompagnamento sonoro della lettura di brani e installazioni video con audio originali di Milena Milani, compresi spezzoni dei film La ragazza di nome Giulio (del 1970, tratto dal suo libro che aveva fatto scandalo nell’Italia democristiana degli anni ’50) e Scusi, lei è favorevole o contrario? (1966) con Alberto Sordi in cui ha fatto una comparsa. «L’allestimento», come spiega la curatrice della mostra Monica Brondi, «si propone di ricordare e far conoscere la figura di Milena Milani attraverso i suoi libri e le sue stesse parole».

L’inaugurazione si terrà venerdì 21 luglio alle 17 presso la sala mostre temporanee di palazzo Gavotti in piazza Chabrol, con i saluti del sindaco Ilaria Caproglio e una lettura ad alta voce di un racconto della Milani tratto da L’Estate. Segue, presso i Giardini del Chinotto, un laboratorio sul Chinotto, eccellenza di Savona, offerto dal partner Abaton concept store Nicchia (è necessario in questo caso confermare la presenza a segreteria@visioni.org).

Amica di Lucio Fontana e di tantissimi altri artisti del Novecento che ha conosciuto a Roma, Venezia, Parigi, Cortina, Milena Milani ha collezionato nel corso della sua vita insieme al compagno gallerista Cardazzo molte opere che ha poi donato alla sua città natale, e che oggi costituiscono il patrimonio della Fondazione Milena Milani in ricordo di Carlo Cardazzo da lei creata.

La mostra Parole scritte, Parole dipinte è stata realizzata dall’Associazione culturale Visioni in collaborazione con Musa Civici Musei Savona, il Presidio del Libro, associazione che promuove a livello nazionale la lettura come strumento di conoscenza e condivisione e la Fondazione De Mari.

Info e orari
La mostra è gratuita, visitabile negli orari della pinacoteca:
lunedì e martedì: chiusa
mercoledì, domenica e festivi: 10 – 13.30
giovedì, venerdì, sabato: 10 – 13.30 / 15.30 – 18.30
In via esclusiva, la mostra è aperta giovedì 27 luglio dalle 20.30 alle 23.30, a conclusione dei Giovedì in Musica savonesi.

Per informazioni Associazione Culturale Visioni - segreteria@visioni.org