Il cimitero monumentale di Savona, Riviera ligure di Ponente, Liguria
Il cimitero monumentale di Savona

Il cimitero monumentale di Savona, situato nel quartiere di Zinola, venne inaugurato il 16 gennaio del 1880.
Prima di allora il campo santo si trovava presso la foce del torrente Letimbro, sin dal 16 gennaio 1807. In seguito in questa zona dal 1887 si insediò lo stabilimento della Servettaz (attualmente occupato dai giardini del Prolungamento).

Negli anni successivi la parte munumentale è stata ampliata, prima sul lato verso Quiliano, con i lotti dal primo al quarto, poi verso l'abitato di Zinola con i lotti dal primo al nono. Attualmente la superficie totale risulta essere di 70.670 mq.

Dal 1911 la città di Savona ha dotato il Cimitero di Zinola di un'ara crematoria, grazie all'impulso del volontariato di alcuni cittadini aderenti alla Società di cremazione.

Di notevole rilevanza il tempio cattolico e le numerosissime edicole funerarie disseminate tra i sentieri alberati.