Stella, Riviera ligure di Ponente, Liguria

Stella

   

Il comune è situato nell'Appennino Ligure, nell'alto bacino del torrente Sansobbia nel Parco naturale regionale del Beigua. L'abitato è costituito da cinque frazioni: San Giovanni (capoluogo comunale), Gameragna, San Bernardo, Santa Giustina, San Martino, storicamente riconosciute dalla comunità e dallo statuto comunale e poste ai vertici di un'ipotetica Stella, da cui il nome.

Immersa nel verde e ideale per escursioni naturalistiche Stella ha anche un discreto patrimonio architettonico.
La chiesa parrocchiale di San Giovanni, costruita nella seconda metà del XIX secolo, domina il centro storico del capoluogo.
La cappella della Madonna del Salto, in località Salto nella frazione di San Giovanni, in origine era dedicata a San Rocco. La nuova dedicazione si deve ad un cavaliere che cadendo in un dirupo si rialzò illeso. L'attuale edificio risale al 1874.
I ruderi della cinta muraria e il castello di Stella, posto nella frazione di San Giovanni in un punto dominante sull'abitato e sulle valli, con la sua torre risalente al XIV secolo. Fu abbandonato nel Cinquecento. Costituiva un tempo, con il castellaro di Albisola Superiore, un unico sistema difensivo per la valle del Sansobbia. Il castello è collegato a vista con la sottostante Torre del Mezzano che serviva a controllare l'antica strada che da Albisola Superiore risaliva a Stella. Il complesso, attualmente adibito ad abitazioni private, era costituito dalla torre, da un albergo e una locanda per i viandanti, dalle stalle e da una doppia cinta muraria.
Il Palazzo Regnasco a San Martino, con affresco della Mater Misericordiae sulla meridiana della facciata.
La casa museo della famiglia Pertini a San Giovanni, luogo natale del settimo presidente della Repubblica Italiana.