Il Confuoco a Savona

I datteri delle streghe di Alassio

   

Secondo una leggenda le streghe di Alassio erano bellissime, ma tutte avevano una natica ricoperta da un folto pelo nero a dimostrare che il loro padre era il diavolo. Durante le notti di tempesta le basure, come vengono chiamate le streghe nella lingua ligure, prendevano il mare con le loro barche e trainate da orribili serpenti marini raggiungevano le coste dell'Africa.
Tornavano prima delle luci dell'alba portando grappoli di datteri maturi, frutti di cui erano immensamente ghiotte, nascondendone poi i noccioli nei letti degli alassini al fine di causare loro terribili incubi notturni.