Il Confuoco a Savona

Le formiche giganti e cannibali di Arnasco

   

Arnasco era già in epoca romana abitato da agricoltori e lì stanziava una guarnigione imperiale.
Secondo la leggenda gli abitanti dell'antico borgo furono costretti ad abbandonare il villaggio per sfuggire a un'invasione di formiche giganti e cannibali.
Nella pianura di Arveglio, dal nome dell'imperatore Marco Aurelio e non distante dall'attuale paese dell'entroterra, si trovano ancora i ruderi di un tempio romano e di antiche abitazioni abbondonate in fretta dopo una cruenta battaglia.