Cucinare

Pissalandrea

La pissalandrea, conosciuta anche nelle varianti pizza all'Andrea o pizzalandrea o figassun o machetusa o vojun o sardenaira a Sanremo o figassa a Taggia o pisciadela a Ventimiglia, è una specialità della cucina ligure risalente al 1300 e diffusa nella Riviera dei Fiori.
Si tratta di una gustosa focaccia spessa arricchita da filetti di acciughe sotto sale, olive, aglio e dal 1500 arricchita con l'aggiunta del pomodoro.

Tradizione vuole che questa particolare focaccia fosse stata stata chiamata così in onore del più celebre degli onegliesi, l'ammiraglio Andrea Doria della Repubblica di Genova.

Ingredienti

  • farina
  • acqua
  • sale
  • olio di oliva
  • olive
  • lievito
  • un battuto di cipolla
  • acciughe salate

Preparazione

La preparazione prevede per l'impasto farina, acqua, sale, olio e lievito, per la farcitura un battuto di cipolla, salsa di pomodoro, olive e acciughe salate.
Una antica variante, tipica della città di Sanremo, è la sardenaira, cioè la pizza con le sardine, in cui le acciughe dissalate sono sostituite appunto dalle sardine.




Potrebbe interessarti anche

Condividi

  • Condividi Visit Riviera su Twitter
  • Condividi Visit Riviera su Facebook
  • Condividi Visit Riviera su Pinterest
  •  
  • Condividi Visit Riviera su WhatsApp
  • Condividi Visit Riviera su Telegram