In fuga da Nazareth. Profughi di ieri e di oggi

Eventi, Sagre e Manifestazioni in Liguria

SPETTACOLI, CULTURA, MOSTRE E TRADIZIONI
Genova
19.03.2022  ›  12.06.2022
Museo dei Beni Culturali Cappuccini
Programma, informazioni e contatti su

Venti tavole, venti immagini, venti parole per un solo concetto: dalla decisione alla meta.
Massimiliano Ungarelli è riuscito a rappresentare con straordinaria efficacia il dramma degli immigrati e dei profughi del nostro tempo. L'idea è nata dalla collaborazione di due fratelli: uno è un frate cappuccino, l'altro è un pittore. Il progetto si propone di dare i volti alla famiglia di Nazareth utilizzando foto di veri profughi, perseguitati e poveri del nostro tempo, veri padri e madri che si accompagnano sempre con i propri figli, l'unica reale ricchezza che possiedono. Questi volti sono tratti da persone che “prestano” il volto alla Sacra Famiglia di Nazareth, anch'essa costretta, all'interno della propria vicenda personale, all'esilio in terra straniera. Volti che rileggono una storia passata, che si attualizza nei passi, nei gesti, negli occhi, di moderni profughi.

Condividi

  • Condividi Visit Riviera su Twitter
  • Condividi Visit Riviera su Facebook
  • Condividi Visit Riviera su Pinterest
  • Condividi Visit Riviera su WhatsApp
  • Condividi Visit Riviera su Telegram