Il Confuoco a Savona

I danzatori del Castello di Millesimo

Il Castello di Millesimo fu la residenza del ramo valbormidese dei marchesi Del Carretto. Oggi i suoi ruderi appartengono al Comune e sono liberamente visitabili.
C'è chi sostiene che in alcune notti si possono udire gli accordi di un clavicembalo che suona un valzer triste, mentre un gruppo di figure silenziose vestite di velluto e antichi merletti danzano incessantemente per poi riprendere le sembianze dei gatti che vivono tra le pietre castello all'alba.




Potrebbe interessarti anche

Condividi

  • Condividi Visit Riviera su Twitter
  • Condividi Visit Riviera su Facebook
  • Condividi Visit Riviera su Pinterest
  • Condividi Visit Riviera su WhatsApp
  • Condividi Visit Riviera su Telegram