Framura
ALLERTA METEO ROSSA
20/10/2019 e 21/10/2019
Zone B | D
Eventi cancellati
ALLERTA METEO ARANCIONE
20/10/2019 e 21/10/2019
Zone A | B | C | D | E
Alcuni eventi sospesi o rimandati

La Riviera spezzina

Riviera spezzina

Moneglia

Situata sulla baia tra punta Moneglia e punta del Rospo, il paese si è affermato come centro turistico grazie alla ricca offerta di alberghi e pensioni.
La sua ampia spiaggia sabbiosa è ben attrezzata e il suo mare è stato più volte premiato con la Bandiera Blu.
Da Moneglia si dipanano numerosi sentieri che la collegano con il vici no entroterra attraverso una lussureggiante area di macchia mediterranea.

Durante il Medioevo il borgo subì numerosi incursioni dei saraceni e i genovesi eressero due forti per proteggerlo.
Castello di Monleone, a ponente. Venne trasformato nel XIX secolo in una villa privata dove oggi si possono affittare eleganti camere per le proprie vacanze.
Castello di Villafranca, a levante. Ridotto ormai a pochi ruderi.

Il nucleo del paese si sviluppa al centro dei due castelli e vanta due vie principali. Via Vittorio Veneto, dedicata allo shoppping, e corso Longhi, la passeggiata a mare.
La chiesa di San Giorgio, del XV secolo, custodisce alcune importanti opere: un'Adorazione dei Magi di Luca Cambiaso il più famoso pittore del XVI secolo originario proprio di questi posti, e sulla volta del presbiterio un San Giorgio che uccide il drago attribuito a Rubens.
La chiesa parrocchiale di Santa Croce, del 1726, prende il nome dal Crocifisso bizantino conservato sul quarto altare a destra. Nella sagrestia si trova L'Ultima cena di Luca Cambiaso.

Deiva Marina

Il piccolo centro storico di Deiva Marina si allunga per un chilometro verso l'interno ed è sovrastato dalla chiesa parrocchiale barocca di Sant'Antonio Abate, con il sagrato in acciottolato che disegna la rosa dei venti.
I numerosi complessi turistico-balneari accolgono visitatori da tutto il mondo pronti a godersi le numerose sagre, mostro, concerti e manifestazioni sportive che si protraggono tutto l'anno.

Framura

Framura mantiene il suo carattere tradizionale e comprende le frazioni di Anzo, Setta, Ravecca e Costa.
A parte la stazione situata direttamente a ridosso del mare, le frazioni sono aggrappate al pendio una sopra l'altra e rappresentano la meta ideale per chi ama la natura e desidera gustarsi una vacanza nella tranquillità della macchia mediterranea.

Bonassola

Adagiata in una piccola insenatura e circondata di verdi colline, Bonassola vanta una lunga spiaggia e la possibilità di interessanti escursioni come quella che porta alla cappella della Madonna della Punta, da cui si gode uno straordinario panorama.
Merita una visita anche la chiesa di Santa Caterina del 1670, ricca di decorazioni barocche.

Levanto

Levanto è la terza città della provincia della Spezia, dopo il capoluogo e Sarzana.
Scelta da sempre per le sue spiagge, ha ricevuto in eredità eleganti ville in stile liberty sulle colline che la circondano.

Nel Medioevo, sotto il dominio di Genova, fu capitale amministrativa del Levante. A quell'epoca risalgono ancora diverse case situate sulla piccola altura del centro storico attraversata da via Guani e dalla salita San Giacomo. Su piazza del Popolo si affaccia la Loggia del Comune, del XIII secolo, una dimora mercantile.
A pochi passi si trova la chiesa di Sant'Andrea costruita nel XIII secolo e ampliata nel XV secolo; la facciata a strisce alterne bianche e verde scuro con uno splendido rosone ne fa un notevole esempio di gotico ligure. All'interno si conservano un Crocifisso Nero del XIV secolo e il coro ligneo del 1589.
Dietro la chiesa si scorge l'antica cinta muraria che conduce sino al castello medievale.
La centrale piazza Cavour con i suoi filari di aranci ricorda la storia di Levanto, un tempo costituiva il cortile interno del monastero delle Clarisse oggi sede del Municipio.

La Mostra permanente della cultura materiale conserva e raccoglie numerosi oggetti legati alla vita quotidiana di queste zone, al lavoro nei campi e alla vita in mare.




Potrebbe interessarti anche

Condividi

  • Condividi Visit Riviera su Twitter
  • Condividi Visit Riviera su Facebook
  • Condividi Visit Riviera su Pinterest
  •  
  • Condividi Visit Riviera su WhatsApp
  • Condividi Visit Riviera su Telegram