Alassio, Riviera ligure di Ponente, Liguria
Alassio

Alassio è tra le principali località turistiche della Riviera delle Palme ed è caratterizzata da una spiaggia di sabbia finissima.

La tradizione vuole che sia stata fondata nel VI secolo da cittadini milanesi in fuga dall'invasione longobarda. Seconda la leggenda il nome sarebbe di derivazione germanica, derivando da Adelasia una delle figlie dell'imperatore sassone Ottone I che per fuggire alla collera del padre sarebbe scappata qui con il suo amato, ottenendo in seguito il perdono del genitore.

Riparata all'interno di un'ampia corona di colline la sua lunga spiaggia di 3 chilometri è diventata famosa in tutto il mondo. Negozi alla moda, ristoranti rinomati e discoteche la rendono una delle capitali della movida ligure.

Il lungomare e i budelli, le strette vie interne di XX Settembre e Vittorio Veneto, sono di sicuro richiamo per i turisti.
Nella zona a nord est della città vecchia si trova il possente Torrione della Coscia, eretto nel XVI secolo a difesa del borgo contro le incursioni piratesche.
La chiesa di Sant'Ambrogio in via Bosco ha un bel portale rinascimentale e sontuosi interni barocchi.
Con una passeggiata di 45 minuti lungo la ripida strada Romana si raggiunge la chiesetta di Santa Croce che sorge in un punto panoramico sull'omonimo capo. L'abside e la parete settentrionale risalgono al XI secolo.

Una menzione speciale merita il Muretto di Alassio in via Dante. Nel muro sono inserite piastrelle in ceramica che riportano gli autografi di numerosi vip ospiti della città, da Hemingway all Ekberg, da Armstrong a Cocteau. Il Muretto ha dato il suo nome anche ad una delle più prestigiose sfilate di bellezza in Europa.